• Giovanna Gammino

Colomba pasquale homemade

La dolcezza... fatta in casa e... enjoy your food!

I dolci che arricchiscono la Pasqua sono tantissimi, ma quello che per me la rappresenta insieme (senza togliere nulla agli altri che sono buonissimi) è proprio la Colomba.

Forse perché da bambina amavo cominciare a gustare la mia fetta staccando la granella in superficie? O assaporando morso dopo morso questa profumata ed unica morbidezza?

Gli anni ahimè sono passati e ancora oggi non so rispondere a queste domande ma quest’anno ho deciso di provare a farla…

Ti dico subito che ci vuole un minimo di pazienza che verrà ampiamente ripagata con il risultato di un dolce leggero come una nuvola.

Profumata, morbida ma soprattutto integralmente home made e senza conservanti, prodotta con lievito madre e farine che ho acquistato in un mulino.

Per essere la prima volta sono rimasta entusiasta del risultato di un prodotto genuino e fragrante, è stata proprio una bella soddisfazione.

Ti va una bella e abbondante fetta con una bella tazza di tè?

Se la risposta è si, prima dobbiamo prepararla quindi non ti resta che allacciare il grembiule e correre in cucina per prepararla insieme.


Per realizzare questa ricetta ti servirà:

Per stampo da 750 gr

IMPASTO 175 g farina bianca 00 225 g farina manitoba 1 busta di Lievito di birra secco con lievito madre 75 g zucchero 1.5 cucchiaini Estratto di Vaniglia naturale 1 uovo 3 tuorli d'uovo 125 g burro morbido circa 100 - 125 ml latte tiepido (37-40°C circa) 1 cucchiaino raso di sale 1 confezione di canditi

buccia di arancia qb PER DECORARE 35 g albumi 125 g Zucchero al Velo 75 g farina di mandorle Mandorle affettate Zucchero granella


Per stampo da 1000 gr

(O 2 stampi da 500 gr)

IMPASTO

200 g farina bianca 00 300 g farina manitoba 1 busta di Lievito di birra secco con lievito madre 100 g zucchero 2 cucchiaini Estratto di Vaniglia naturale 2 uovo 3 tuorli d'uovo 150 g burro morbido circa 125 - 150 ml latte tiepido (37-40°C circa) 1 cucchiaino raso di sale 1 /2 confezioni di canditi

buccia di arancia qb

PER DECORARE 50 g albumi 170 g Zucchero al Velo 100 g farina di mandorle Mandorle affettate Zucchero granella


Prepariamola insieme

Setaccia le farine in una terrina larga e mescola il lievito di birra per dolci lievitati. Al centro del mucchio versa zucchero, estratto, uova, tuorli, il burro morbido e la buccia di arancia grattugiata.

Amalgama il tutto con una forchetta, aggiungendo un po' per volta il latte tiepido e il sale.

Incorpora l'arancia candita.

Lavora l'impasto con le mani nella terrina per almeno 10 minuti, facendo sbattere l'impasto sulle pareti della terrina fino al completo assorbimento del liquido. Infarina la terrina, coprila con pellicola trasparente e poni a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato.

Dividi l'impasto in 2 parti uguali.

Taglia a metà la prima parte e forma 2 rotoli, disponi una metà, in uno stampo di carta per colomba da 500 g, formando le ali, e con la seconda metà forma il corpo. Poni nuovamente a lievitare in luogo tiepido fino a quando l'impasto ha raggiunto il bordo dello stampo.

Ripeti l'operazione con l'impasto rimasto.

Con una tasca da pasticciere con bocchetta liscia distribuisci il composto di albume e mandorle sulle colombe lievitate. Cospargi sulla superficie le mandorle affettate e lo zucchero in granella. Cuoci le colombe per 40-50 minuti circa nella parte inferiore (media per forno a gas) del forno preriscaldato (elettrico: 175°C, ventilato 165°C, a gas: 185°C). Se la superficie delle colombe dovesse scurirsi durante la cottura, copri con un foglio di carta alluminio e prosegui la cottura.

Spolverizza a piacere la colomba raffreddata con lo zucchero al velo.

Conserva le colombe pronte per il consumo a temperatura ambiente e consumale entro 3 giorni.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti