• Giovanna Gammino

Cookies vegani al cioccolato fondente

Cioccolato, mon amour e... bon appétit!

Se non conosci i miei“Cookies vegani al cioccolato” allora devi proprio correre ai ripari e approfittare della mia semplice ricetta e del risultato garantito.

Te li ho proposti in versione caffè qualche settimana fa ed è stato un vero successo ma ti confesso che questa al cioccolato è ineguagliabile, li adorerai e non riuscirai a resistere alla tentazione di mangiarli tutti perché uno tira l’altro.

Grandi, piccoli, schiacciati, con uvetta, frutta secca o avena ma pur sempre buonissimi e sfiziosi infatti essendo una ricetta di facile esecuzione, li faccio spesso ma finiscono subito… ancora mi domando il perché, voi no?

Sai che i Cookies (o Chocolate chip cookies) sono di provenienza americana?

Questi strepitosi dolcetti con gocce di cioccolato sono molto diffusi in America, ma oggi sono conosciuti e apprezzati ovunque anche in Italia.

Sono ideali ad accompagnare una bella tazza di tè o caffé, per una merenda, perfetti anche a colazione con uno schiumoso e buon cappuccino bollente.

La mia è una versione vegana ma credetemi, sono buoni e profumati quanto quelli originali, possono mangiarli liberamente e con grande soddisfazione proprio tutti.

Allora se la curiosità è tanta, indossa il grembiule e vieni con me in cucina.


Per preparare questa ricetta ti servirà

190 g di farina

30 g di cacao amaro in polvere (se preferisci usa pure quello dolce)

15 g di amido di mais o fecola di patate

1/2 cucchiaino di cremor tartaro

120 g di zucchero di canna

70 g di latte di soia (leggermente tiepido)

50 g di olio di girasole

50 g di cioccolato fondente (tagliato grossolanamente)

1/2 cucchiaino di cannella

zenzero la punta di un cucchiaino

chiodi di garofano la punta di un cucchiaino (solo se piace)

2 cucchiai di fiocchi d’avena

Prepariamola insieme

In una ciotola, versa tutte le polveri quindi farina, amido, i fiocchi d’avena, cacao, zenzero, cannella, chiodi di garofano ed infine lo zucchero (ti consiglio sempre di setacciare le polveri), scalda lievemente il latte e uniscilo mescolando alla ciotola contenente le polveri, aggiungi l'olio di girasole e il cioccolato tagliato grossolanamente e continua a impastando con le mani.

Il risultato del composto che otterrai dovrà essere omogeneo, ora riponilo in frigo e fai riposare per circa 40 minuti.

Successivamente, prendi il panetto, forma una specie di polpettone, taglialo a fette e una ad una schiacciale leggermente con la mano, in questo modo dovrebbero risultare abbastanza rotonde e regolari, fodera una teglia e riponi tutti i biscotti ben distanziati tra loro.

Cuoci in forno statico 180°per 15/20 minuti (dipende dal tuo forno) e mi raccomando prima di gustarli lasciali raffreddare.


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti