• Giovanna Gammino

Polpettone di tonno

Croccante fuori, ma col cuore tenero, irresistibilmente buono, saporito e... bon appétit!

Le ricette del polpettone di tonno in scatola sono davvero tante, calde, fredde, da forno o da pentola, oggi te ne propongo una semplicissima ma molto appetitosa.

Si tratta di una valida alternativa al polpettone di carne ma comunque gustoso nella sua semplicità perché fatto di pochissimi ingredienti che quasi certamente sono presenti nella nostra dispensa (patate, tonno in scatola, uova etc....). Inoltre é un piatto leggero perché non ci sono grassi aggiunti (solo quelli presenti nel tonno), versatile perché puoi realizzarlo sia per un'occasione importante che per un buffet o per un aperitivo con amici, molto apprezzato dai bambini, insomma....questo polpettone è talmente buono che è difficile da spiegare, non ti resta che provarlo insieme a me, allora metti il grembiule e ti aspetto in cucina! Ti consiglio anche una crema di accompagnamento fatta di yogurt, senape, olio evo e limone che a mio avviso esalta il sapore del tonno. Puoi gustarlo caldo o tiepido, se vuoi puoi anche prepararlo con anticipo lasciandolo in frigo avvolto da carta forno e cuocerlo il giorno dopo.

Per una versione senza glutine, puoi sostituire il pangrattato con un po' di farina di riso.


Per realizzare questa ricetta ti servirà:

(dose per 4 persone)

500 gr di patate bollite

320 gr di tonno in scatola sott'olio sgocciolato

1 uovo

30 gr di formaggio grattugiato

1 mazzetto di prezzemolo tritato

Un cucchiaino di capperi

10 olive denocciolate

qb Sale

60/80 gr (circa) di pangrattato + q.b. per la panatura


Prepariamola insieme:

Per preparare il polpettone di tonno per prima cosa con una forchetta (o con lo schiacciapatate) schiaccia le patate bollite (ti consiglio di farlo mentre sono ancora calde perché farai meno fatica) e aggiungi il tonno sott'olio sgocciolato (per una versione light va bene anche il tonno al naturale).

Aggiungi l'uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, metti il sale e mescola tutti gli ingredienti aiutandoti con una forchetta.

Unisci le olive e i capperi tritati al coltello e poco alla volta il pangrattato mescolando bene fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani.

Dai la forma al polpettone, cospargi di pangrattato, aggiungi olio evo in superficie, usa una teglia rivestita di carta forno e cuoci in forno a 190 gradi statico per circa 30/35 minuti, ma dipende dal tuo forno quindi dopo 25 minuti controlla se ha la crosticina croccante attorno vuol dire che è pronto, mentre il cuore resterà sempre tenerissimo e morbido.


Per la crema di yogurt ti servirà:

1 yogurt da gr 125

½ cucchiaino di senape

Sale a piacere

Olio a piacere

Succo di limone a piacere (o se preferisci arancia)


Prepariamola insieme

Mescola bene con un cucchiaio gli ingredienti e servi in accompagnamento al polpettone (tiepido o caldo).

Questa salad dressing allo yogurt puoi utilizzarla anche con un pesce al forno o per condire le insalate; altrimenti anche una maionese vegana ci sta benissimo.

31 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti