• Giovanna Gammino

Tortini di lenticchie

Aggiornamento: apr 14

Morbidissimi, saporiti e… bon appétit!

Come sai i legumi mi piacciono davvero tanto. Li mangio spesso perché ce ne sono così tanti da consentirmi di variare il menu settimanale, ma quelli che amo particolarmente sono proprio le lenticchie, perché non si mangiano solo a capodanno!

Sai che le lenticchie sono un’ottima fonte di proteine vegetali, contengono tantissimo ferro, fosforo e vitamina B? Ci fanno bene perché hanno buone proprietà antiossidanti, aiutando la nostra concentrazione e la memoria.

La ricetta che ti voglio proporre oggi riguarda i miei tortini di lenticchie.

Come al solito, puoi decidere di lessare le lenticchie secche, oppure, per guadagnare tempo, utilizzare quelle in scatola. Comunque sarà un successo.

E’ una preparazione comoda perché puoi realizzarla con anticipo e cuocerla poco prima di servirla in quanto necessita soltanto di 20 minuti in forno.

Puoi considerarli un ottimo antipasto, o un buffet come aperitivo, oppure un secondo completo magari accompagnato, come al solito, da una buona porzione di verdure sia crude sia cotte.

Per prepararli comodamente io ho utilizzato gli stampi monodose antiaderenti, ma se preferisci con lo stesso impasto puoi realizzare una torta o addirittura un plumcake che puoi tagliare a fette.

Per comodità puoi surgelarli da cotti e quando ti viene voglia sono pronti in un attimo, per poi gustarli in ufficio mantenendo tutto il loro sapore.

A questo punto che ne dici, indossiamo il grembiule e ci vediamo in cucina?


Per realizzare questa ricetta ti servirà

240 g di lenticchie lessate (dose per 3 persone)

1 cipollotto

2 coste di sedano

1 carota

40 g di fiocchi di patate (in alternativa va bene anche una patata lessa media schiacciata)

200 ml di latte (o bevanda vegetale)

200 ml di acqua

1 spicchio d’aglio

Erbe aromatiche

Pangrattato (o farina di riso per una versione senza glutine)

Olio qb

Sale qb


Prepariamola insieme

Per prima cosa, lava le verdure, tagliale a cubetti molto piccoli e tieni da parte.

In una padella antiaderente, fai scaldare appena l’olio, aggiungi il cipollotto, l’aglio cuocendo a fiamma dolce per pochi minuti, poi aggiungi le verdure tagliate, le lenticchie lesse e sgocciolate, sale, erbe aromatiche, fai insaporire e infine aggiungi il latte e l’acqua facendo cuocere per 20 minuti molto lentamente.

A fine cottura dovrai ottenere un composto leggermente cremoso, aggiungi i fiocchi di patate (o la patata schiacciata) e mescola bene e velocemente.

Versa il tuo impasto nello stampo che preferisci purché oliato e infarinato con pangrattato (o farina di riso) e inforna a 180/190 gradi per 15/20 minuti (dipende dal tuo forno, quindi ricordati di controllare la cottura di tanto in tanto).


26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti