• Giovanna Gammino

Tortino di merluzzo e patate

Aggiornamento: apr 14

Tenerezza, profumo mediterraneo e... bon appétit!


Ti vedo che storci il naso perché non mangi il pesce, ma scommettiamo che riesco a convincerti con questo delicato e buonissimo piatto?

Te lo dico perché io non amo particolarmente il pesce (non mi è mai piaciuto né crudo né cotto infatti ne mangio con pochissime eccezioni, mentre adoro i crostacei e i ricci) e ti confesso che se mio marito non avesse insistito così tanto probabilmente non avrei mai assaggiato neppure questo e invece… é stato subito amore, mi ha conquistato la tenerezza e il suo profumo mediterraneo.

Il tortino di merluzzo e patate lo considero un piatto unico e completo perché oltre alle proteine ci sono anche i carboidrati delle patate, è economico, ipocalorico (adatto quindi anche a chi vuole rimanere in forma), ricco di omega 3, pieno di vitamine (ferro, zinco e iodio) quindi quando fai la spesa ricordati che questo pesce ci fa bene.

E’ adatto sia alla quotidianità, che per le occasioni particolari perché fa sempre la sua bella figura e puoi prepararlo in anticipo, inoltre penso che la bontà dei tortini non si discuta mai, ancora non comprendo il perché, ma li trovo sempre tutti appetitosi compreso questo.

Ho scoperto anche che è molto apprezzato dai bambini ed è per questo che ho deciso di condividere con te questa mia ricetta, perché potrà davvero conquistare anche il palato degli scettici al pesce come è successo a me.

Allora se ti ho un po’ incuriosito, indossa il grembiule e ti aspetto in cucina.


Per realizzare questa ricetta ti servirà

400 g di filetti di merluzzo

4/5 patate medie

Spezie a piacere (io ho usato un mix di rosmarino, alloro e origano)

Sale qb

Olio evo qb

Pangrattato qb


Prepariamola insieme

Per prima cosa, lava e pela le patate, tagliale a fette sottili (io ho usato una mandolina per averle tutte regolari ma se hai un buon coltello va bene lo stesso), mettile in una ciotola con l’acqua per 15 minuti, trascorso il tempo scola, mettile su un panno e asciugale grossolanamente.

Fai bollire un po’ d’acqua salata e immergile un paio di minuti, scola e tieni da parte.

(Se ti piace, puoi aromatizzare l’acqua con le spezie che preferisci, io per esempio ho usato la curcuma che ha conferito anche un bel colore vivace alle patate).

A questo punto componiamo il tortino, prendi una pirofila, metti un po’ d’olio sul fondo (la quantità dipende dalla grandezza della teglia) e comincia a preparare gli strati, prima le patate, il merluzzo, le spezie, il sale, un filo d’olio e procedi così finché non hai terminato gli ingredienti, chiudi con lo strato di patate, sale, spezie e olio (se vuoi anche una piccola spolverata di pangrattato ci sta benissimo.

Metti in forno a 180 gradi per 20/30 minuti e gustalo tiepido.


16 visualizzazioni3 commenti

Post recenti

Mostra tutti